Area Riservata

Effettua il login per accedere alle offerte che Easy Nite ti ha riservato.

Login

La splendida natura del Quebec

La splendida natura del Quebec

La splendida natura del Quebec

Terra dagli spazi ampi e incontaminati, il Québec offre un viaggio ricco di contrasti; ha un territorio grande più di cinque volte l’Italia e rappresenta la più vasta provincia del Canada. Il Québec vanta una straordinaria varietà di ambienti naturali: una fertile pianura fluviale a nord della catena montuosa degli Appalachi, con vaste distese di foreste, di taiga e di tundra, bagnate da più di un milione di laghi e migliaia di fiumi.

Viaggio individuale
Partenze giornaliere

Programma di viaggio

La splendida natura del Quebec

1° Giorno: Montréal
Appena arrivati a Montréal, ritirate subito l’auto a noleggio che vi accompagnerà nelle vostre vacanze in Québec. Raggiungete l’hotel dove vi potrete riposare un po’, ma non troppo. Uscite, poi, a fare una passeggiata in centro città per assimilare il jet lag e per godervi una cenetta coi fiocchi al Gibbys, famoso per i gamberetti fritti nel burro.

La città di Montréal
Montréal, la città che non ti aspetti, si specchia vanitosa nel fiume San Lorenzo: i grattacieli riflettono il verde dei parchi e le romantiche architetture rinascimentali fanno sfoggio di tutta la loro importanza storica e artistica, soprattutto quando si fa sera.

La splendida natura del Quebec

2° Giorno: Montréal
Dedicate l’intera giornata alla scoperta di Montréal, gioiello del rinascimento québécois, con la Place d’Armes, la città sotterranea, il parco Mont- Royal, il Biodôme, lo stadio Olimpico e i giardini botanici.
Nel tardo pomeriggio una mini-crociera sul fiume San Lorenzo e per cena una puntata al magnifico Casinò di Montréal, una parentesi ludica al vostro viaggio in Québec.

La Basilica di Notre-Dame di Montréal
La Basilica di Notre-Dame di Montréal è uno splendido esempio di neogotico d’oltre oceano. La struttura esterna, così austera e grigia, racchiude, poi, un cuore blu cobalto puntellato di stelle d’oro e altre policromie azzurro, rosso, porpora e argento.

La splendida natura del Quebec

3° Giorno: Montreal – Wendake – Québec City
La vacanza in Québec prende il largo. Partite da Montréal, direzione Québec City e, strada facendo, fermatevi a Wendake a visitare i villaggi ricostruiti, secondo la tradizione indigena locale, delle tribù degli Uroni. Arrivo in serata a Québec City. Rilassatevi un po’ in hotel e, poi, uscite a cena. Da provare il ristorante Bachir.

I villaggi di Wendake
I villaggi ricostruiti di Wendake testimoniano usi, costumi e tradizioni della popolazione indigena dell’Ontario, prima che arrivassero gli Europei. Nel loro idioma il nome della tribù era Wendat, ma sono più propriamente conosciuti come Uroni. Oggi, abitano una riserva nel Québec.

La splendida natura del Quebec

Suggestiva Quebec City
Considerato l’insediamento europeo più antico esistente in Canada e l’unico dell’estremo Nord America a conservare un centro storico con cinta murarie ancora ben conservate, Québec City assume un’atmosfera suggestiva e romantica soprattutto al calar del sole.

La splendida natura del Quebec

4° Giorno: Québec City
La giornata inizia con un giro nel centro storico di Québec City: le antiche fortificazioni, la Basilica-cattedrale di Notre-Dame de Québec e la Place Royale. Nel pomeriggio, vi suggeriamo di approfittare della visita guidata dello Château Frontenac, uno degli scorci urbani più belli del vostro tour in Québec. In abito elegante, stasera, cenate con i piatti raffinati di Les Sales Gosses.

Lo Château Frontenac
Monumento storico di Québec City, lo Château Frontenac è oggi un hotel tra i più gettonati e ammirati del Canada. Fu costruito tra il XIX e il XX secolo dall’architetto Bruce Price che per realizzarlo si ispirò ai castelli di Francia e Scozia. L’edificio unisce in sé tratti architettonici medievali e rinascimentali.

La splendida natura del Quebec

5° Giorno: Québec City – Rivière-du-Loup
Da Québec City il viaggio continua verso Rivière-du-Loup, costeggiando il fiume San Lorenzo. La nuova meta della vostra vacanza in Québec, Rivière-du-Loup, è uno splendido centro che si trova sopra a una terrazza rocciosa da cui si può ammirare il fiume. Nel pomeriggio potreste fare un giro per le vie della città e una sosta al Park of the Louminous Cross. Cena al Restaurant La Verriere.

La fauna di Rivière-du-Loup
Poco lontano dalla costa di Rivière-du-Loup, ci sono cinque isolette, che si possono vedere dalla città, chiamate Les Pèlerins e abitate da centinaia di uccelli marini e costieri. Uno di questi è la simpatica Sula Bassana.

La splendida natura del Quebec

6° Giorno: Rivière du Loup – Tadoussac
Il viaggio in Québec parte, oggi, alla volta di Tadoussac. Prima di giungervi vi consigliamo di approfittare del traghetto che da Rivière-du-Loup attraversa il San Lorenzo e vi porta a visitare Saint Simenon. Un’escursione simile si può fare anche da Trois Pistoles per Les Escoumins. Un bel modo per godersi il panorama in relax. Arrivo previsto a Tadoussac in tempo per un’aragosta a Chez Mathilde.

Il fiume San Lorenzo
Nasce dal Lago Ontario; viaggia per mille e duecento chilometri, attraversando una bella zona di Nord America; fino a Montréal delimita la frontiera tra Canada e Stati Uniti; attraversa i Grandi Laghi e si getta nell’Oceano Atlantico: è il fiume San Lorenzo, talmente grande da sembrare un mare.

La splendida natura del Quebec

7° Giorno: Tadoussac
L’intera giornata è dedicata a Tadoussac. Questo antico villaggio Inuit, che si colloca sulla confluenza tra il fiume San Lorenzo e il fiordo di Saguenay, è un ottimo punto per avvistare balene e beluga. Patrimonio dell’UNESCO, Tadoussac è una delle mete più suggestive delle vostre vacanze in Québec. Pomeriggio di passeggiate sulla spiaggia e cena a La Bolée.

I tetti rossi di Tadoussac
I tetti rossi e le pareti di legno bianche del villaggio di Tadoussac rendono questo posto unico. Affacciato sulla baia di un fiordo, la cittadina offre belle passeggiate sulla spiaggia e in mezzo alla natura del Québec.

La splendida natura del Quebec

Il beluga bianco
Della famiglia dei Monodontiti, il beluga bianco è l’unico cetaceo a possedere le vertebre del collo non saldate insieme e questo gli permette di ruotare la testa di lato e di condividere, soprattutto con l’uomo, molte più espressioni facciali. E questo lo rende molto simpatico!

La splendida natura del Quebec

8° Giorno: Tadoussac – Saguenay
Da Tadoussac a Saguenay, proseguite il vostro tour del Québec attraverso cittadine che vi regaleranno dei panorami imperdibili sulla complessità del fiordo, come ad esempio L’Anse-de-Roche. Altra tappa potrebbe essere quella di L’Anse-Saint-Jean, un borgo fatto di pietra e legno, detto la “Piccola Svizzera” per via delle sue montagne.

Il Fiordo di Saguenay
La regione di Saguenay è nota per il suo fiordo marino: lungo centocinque chilometri, il fiordo è profondo fino a duecentocinquanta metri e la sua acqua è blu cobalto. Inoltre, la corrente fredda e salata del San Lorenzo che si mescola a quella più calda del Saguenay è l’habitat ideale per una fauna marina molto varia.

La splendida natura del Quebec

9° Giorno: Saguenay – St-Félicien – Saguenay
Questa giornata del viaggio in Québec è volta all’esplorazione del Parco Provinciale di Saguenay, che protegge le coste settentrionali e meridionali del fiordo. A bordo della vostra auto potrete poi visitare in tutta sicurezza il bioparco Zoo Sauvage de St-Félicien, e fotografare bisonti, alci e lupi nel loro habitat naturale. Rientrati a Saguenay, per cena provate l’anatra arrosto a La Cuisine.

Il bioparco di St. Felicien
Un modo sicuro per ammirare senza pericoli la natura vera del Québec: con queste intenzioni nasce il bioparco di St-Félicien. La possibilità di fotografare da una distanza ragionevole alci, caribù, cervi, orsi e marmotte è davvero un’esperienza da non perdere.

La splendida natura del Quebec

10° Giorno: Saguenay – Parco Nazionale de La Mauricie – Montreal
Di buon mattino lasciate Saguenay e prendete la strada che vi riporterà a Montréal. Le vacanze in Québec sono quasi al termine, ma ci sono ancora un paio di luoghi da visitare, prima di concludere il viaggio: il Parco Regionale Des Trois Soeurs e il Parco Nazionale de La Mauricie.
L’arrivo a Montréal è previsto in tarda serata. Cena a Les Deux Singes de Montarvie.

Il Parco Nazionale de La Mauricie
Laghi, boschi, colline: il Parco Nazionale de La Mauricie è la declinazione perfetta del paesaggio tipico canadese, sconfinato, ricco, sorprendente. Tra aceri e betulle, scorrono torrenti e ruscelli d’acqua cristallina, e meravigliose sono le vette che si specchiano nei corsi più tranquilli.

La splendida natura del Quebec

11° Giorno: Montréal
Giorno di partenza, dopo questa vacanza in Québec. A Montréal fate gli ultimi acquisti, mangiate l’ultimo pancake al sciroppo d’acero, scattate le ultime foto. Dopodiché, restituite l’auto noleggiata direttamente in aeroporto e preparatevi per il volo che vi porterà nuovamente in Italia.

Per le vie lastricate di Montréal
Per le vie lastricate di Montréal si respira l’atmosfera delle vecchie città europee e davvero non sembra neanche di essere in Canada. Gli splendidi monumenti antichi e nuovi, si affiancano ad architetture ancora più avveniristiche e vi incantano proprio per questo.

La splendida natura del Quebec

Note viaggio:
Per noleggiare un’auto negli USA è necessario avere 25 anni compiuti.
I documenti necessari per il noleggio sono la patente di guida, nella maggior parte degli stati è sufficiente la patente di guida Italiana rilasciata da almeno un anno ma è comunque consigliabile quella internazionale, la carta di credito (con numeri a rilievo, no prepagate o carte di debito), il passaporto e un biglietto aereo di A/R.
L’utilizzo della carta di credito è indispensabile per il versamento del deposito a garanzia, il cui importo sarà bloccato e quindi non disponibile, fino ad alcuni giorni dopo la fine del noleggio.
Per l’eventuale rilascio dell’auto in una stazione di noleggio diversa da quella del ritiro può essere previsto quello che viene definito “drop-off charge”, un addebito che solitamente varia in base alla distanza e che può essere regolato solo localmente.
Al momento del ritiro dell’auto, vi invitiamo a leggere attentamente il contratto di noleggio prestando attenzione alle voci incluse e a che queste corrispondano a quanto prenotato prima di firmarlo, eventuali addebiti extra o non previsti non sono in alcun modo contestabili dopo la sottoscrizione.

La splendida natura del Quebec
Notti10
Prezzo a partire da950,00 euro per persona in camera doppia
LA QUOTA COMPRENDE:
- Auto a noleggio per undici giorni;
- Dieci pernottamenti in camera doppia negli hotel selezionati;

LA QUOTA NON COMPRENDE:
- Volo;
- Mance ed extra in genere;
- Tasse aeroportuali;
- Quota d’iscrizione (€ 60);
- Assicurazione annullamento, medico e bagaglio;
- Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".
single_offerte-loop.php


single-offerte.php

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, eventualmente anche di terze parti. Scorrendo la pagina, o comunque proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso, consulta l informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi