Area Riservata

Effettua il login per accedere alle offerte che Easy Nite ti ha riservato.

Login

Vienna Praga e Budapest

Vienna Praga e Budapest

Vienna Praga e Budapest

Un memorabile poker che abbraccia in un unico viaggio tutte le città mitteleuropee più affascinanti. L’incantevole Praga, la dolce Budapest e la monumentale Vienna. Città affascinanti che si specchiano come dame eleganti nelle acque di grandi fiumi. La grandiosità di Vienna rispecchiava un tempo la supremazia dell’impero asburgico. Edifici monumentali si susseguono nel centro cittadino, musei prestigiosi custodiscono tesori d’arte, stalloni bianchi trottano nei saloni ornati di specchi, e le celebri orchestre e i cori di voci bianche si esibiscono in sfarzose sale da concerto. Praga, la capitale della Repubblica Ceca, adagiata sulle rive della Moldava, è composta da sei antichi quartieri, come un mosaico dove ogni tessera ha le sue leggende magicamente mescolate nei secoli. Sulle sponde del Danubio, Budapest è invece una miscela unica di suggestioni mediorientali e di razionalismo austro-ungarico.

Viaggio di gruppo
Programma di viaggio

Vienna Praga e Budapest

1° Giorno: Partenza – Vienna
Incontriamo l’accompagnatore a Padova da dove ha inizio il viaggio in pullman Gran Turismo, con la possibilità del trasferimento dalla città prescelta. Il pranzo è libero e arriviamo in serata per la cena nell’affascinante capitale austriaca.

Vienna
Con incantevoli esempi di architettura barocca, palazzi signorili e collezioni uniche, la capitale austriaca mostra tutto lo splendore del suo glorioso passato imperiale. Da sempre città cosmopolita e aperta, ha ospitato i più grandi compositori del XVIII e del XIX secolo, nonché architetti e artisti internazionali, ed è famosa per l’inimitabile arte pasticcera. Ricca di spazi verdi, il suo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

Vienna Praga e Budapest

2° Giorno: Vienna
Al mattino cominciamo la visita guidata di Vienna dal celebre Ring, con l’Opera, il Museo di Storia dell’Arte, il Parlamento, il Municipio, l’Università, il Teatro Nazionale e la Chiesa Votiva. Proseguiamo con il Castello di Schönbrunn, residenza estiva degli Asburgo e Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Pranzo libero. Nel pomeriggio continuiamo la visita guidata con la Chiesa degli Agostiniani, e passeggiamo attraverso i cortili della Hofburg e ne visitiamo il Museo del Tesoro (non previsto per il tour del 30 Dicembre). Dopo la cena possiamo fare un giro facoltativo della città illuminata e salire sulla torre Donauturm.

Il Castello di Schonbrunn
Dichiarato Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO, il castello di Schönbrunn è la sfarzosa reggia imperiale della capitale austriaca. Al suo interno è possibile visitare gli appartamenti privati della famiglia imperiale, oltre a stanze affrescate con paesaggi colorati e stucchi dorati in stile rococò. Al castello si aggiunge l’ampio parco, avente come attrazioni principali per il pubblico fontane e statue, oltre a un giardino zoologico.

Vienna Praga e Budapest

3° Giorno: Vienna – Praga
Al mattino visitiamo l’Hundertwasserhaus, poi l’interno della cattedrale gotica di Santo Stefano. Il pranzo libero precede la partenza per Praga, dove abbiamo la possibilità di un primo tour a piedi dopo la cena.

Cattedrale di S.Stefano
La Cattedrale di Santo Stefano è uno dei simboli di Vienna e la sua guglia più alta, di ben 137 metri, è visibile da ogni parte della città. Entrando si ha subito la percezione della vastità delle tre navate, arricchite con decorazioni, marmi e statue. Tra i particolari da ammirare, lo splendido pulpito in stile gotico-fiammingo e la Pummerin, una delle campane più grandi del mondo.

Vienna Praga e Budapest

Praga
Incantevole e affascinante, la città di Kafka coinvolge i visitatori con l’eleganza dei suoi edifici e le atmosfere delle sue vie piene di vita e di storia. In questa città magica, che si specchia nelle acque del fiume Moldava, è impossibile non lasciarsi affascinare dalle antiche case e dagli edifici di diverse architetture: dall’art nouveau al barocco, dal gotico al neoclassico e all’ultramoderno.

Vienna Praga e Budapest

4° Giorno: Praga
Cominciamo la visita guidata di Praga dal Quartiere Hradcany, dove si trovano il Castello Reale, la Cattedrale gotica di San Vito e il Vicolo d’Oro (in caso di particolari eventi diplomatici o altro la visita potrebbe subire cambiamenti). Sotto il castello ci attende il quartiere di Mala Strana, con la chiesa barocca di San Nicola, e dopo il pranzo libero proseguiamo a piedi visitando la Chiesa del Bambin Gesù con la statuetta miracolosa, l’Isola di Kampa, il Ponte Carlo e l’elegante via Parigi. Ceniamo in ristorante o in birreria.

Castello Reale
Alto 570 metri e largo 130, il Castello Reale di Praga è considerato la maggiore fortezza medievale del mondo. Da sempre è la sede delle istituzioni politiche e religiose del paese ed è anche un’importante attrazione turistica. All’interno del palazzo si possono visitare: i Tre cortili, la Cattedrale di San Vito, l’Antico Palazzo Reale, la Basilica di San Giorgio e gli splendidi giardini.

Vienna Praga e Budapest

Chiesa del Bambin Gesù
La Chiesa del Bambin Gesù deve la sua fama alla statuetta spagnola in cera del Santo Bambino che custodisce al suo interno e la cui origine ha dato adito a diverse leggende. Da sempre la statua viene vestita con abiti confezionati a mano e il suo guardaroba conta ormai un centinaio di capi: un vero e proprio tesoro delle devozioni dei fedeli di tutto il mondo.

Vienna Praga e Budapest

5° Giorno: Praga
Al mattino proseguiamo la visita guidata passeggiando per i quartieri di Nove Mesto, dove si trova Piazza Venceslao, e di Stare Mesto con la piazza della Città Vecchia definita da edifici gotici, rinascimentali e barocchi come il Municipio, la torre dell’Orologio Astronomico, la Chiesa di San Nicola, la Chiesa Tyn e il palazzo Kinsky. Il pranzo è libero con l’alternativa di una mini crociera facoltativa sulla Moldava con pranzo a bordo. Il pomeriggio è libero e abbiamo l’opportunità di una visita facoltativa al Quartiere Ebraico (potrebbe non essere effettuata durante le festività ebraiche), prima della cena.

Orologio astronomico
L’orologio astronomico di Praga, costruito intorno al XV secolo, è situato sul lato sud del municipio, nella Piazza della Città Vecchia, ed è una delle più importanti attrazioni turistiche. Ma ciò che affascina realmente è lo spettacolo allegorico del passare del tempo che ha luogo ogni ora in piazza. Allo scoccare dell’orologio un complesso meccanismo attiva lo scheletro della Morte che suona una campanella e capovolge la clessidra. Nel frattempo i dodici Apostoli, guidati da San Pietro, escono in corteo e si inchinano davanti alla folla.

Vienna Praga e Budapest

6° Giorno: Praga – Budapest
In mattinata partiamo per Budapest, dove arriviamo nel pomeriggio dopo una sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Una volta cenato abbiamo l’opzione di un tour in battello per ammirare dal Danubio la capitale nata dall’unione di Buda, Obuda e Pest.

Budapest
Metropoli cosmopolita, è una delle maggiori capitali europee. I paesaggi del Danubio, le sorgenti termali e le testimonianze delle civiltà che l’hanno occupata nei secoli sono solo alcuni dei motivi per visitare Budapest. Mediante vialetti e immensi boulevard è possibile raggiungere i quartieri più turistici, i grandi parchi e gli incantevoli bagni turchi. Elegante e maestosa, la capitale ungherese, con il suo insieme di stili architettonici più disparati è divisa in due dal Danubio: Pest è situata sulla riva orientale pianeggiante, mentre Buda si affaccia su quella occidentale collinosa. Moderna e all’avanguardia, continua a essere legata alla tradizione e regala suggestioni delle culture occidentali e orientali.

Vienna Praga e Budapest

7° Giorno: Budapest
Al mattino saliamo sulla collina di Buda per una visita guidata della parte medievale dove si trovano la Fortezza e la Chiesa di Mattia, il panoramico Bastione dei Pescatori, il Palazzo Reale di cui ammiriamo gli esterni, e la Cittadella con vista mozzafiato sulla città. Dopo il pranzo libero la visita guidata ci porta nella zona di Pest con Piazza Roosevelt, Viale Andrassy, Piazza degli Eroi, il Castello Vajdahunyad, l’esterno della Basilica di Santo Stefano e del neo-gotico Palazzo del Parlamento. In serata abbiamo l’alternativa tra la cena libera e quella tipica facoltativa.

Piazza degli Eroi
Ricca di elementi politici e storici, la solenne Piazza degli Eroi è dominata dal Monumento del Millenario, un obelisco sormontato dall’arcangelo Gabriele circondato dalle statue dei capi delle sette tribù che fondarono l’Ungheria nel IX secolo. Tra le più importanti piazze della città, è affollata sia di giorno che di notte e ospita periodicamente concerti, festival, manifestazioni politiche ed eventi sportivi.

Vienna Praga e Budapest

Chiesa di Re Mattia
La Chiesa di Re Mattia porta oggi le tracce della sua lunga storia che la vide nascere nel XIII secolo in stile romanico, per diventare poi moschea durante la dominazione turca ed essere restaurata in stile gotico alla fine del XIX secolo. Principale edificio religioso di Budapest, antico ed eclettico, fu sede del doppio matrimonio di re Mattia e dell’incoronazione dell’imperatore Francesco Giuseppe e della sua consorte Elisabetta.

Vienna Praga e Budapest

8° Giorno: Budapest – Rientro
Rientriamo in Italia con sosta per il pranzo libero. Arrivo nel tardo pomeriggio a Padova e proseguimento per il luogo convenuto.

Bastione dei pescatori
Costruito all’inizio del Novecento, il Bastione dei pescatori offre una vista memorabile sul Danubio e su Pest. Probabilmente deve il suo nome al villaggio di pescatori che difesero la zona in epoca medievale e con il bianco luminoso delle torrette, dei camminamenti, delle scalinate e delle statue inglobate nella costruzione, attira visitatori di ogni nazionalità.

Vienna Praga e Budapest

Note viaggio:
Il totale degli ingressi da pagare sul posto è di circa 53 € per persona e comprende: Castello di Schönbrunn, Museo del Tesoro e Cattedrale di Santo Stefano di Vienna; Castello, Cattedrale di San Vito, Vicolo d’Oro, Chiesa di San Nicola di Praga; Chiesa di Mattia e funicolare di Budapest.

Quote individuali di partecipazione in camera doppia
2, 16, 23, 30 settembre –> a partire da € 1080,00
14 ottobre –> a partire da € 1080,00
2 dicembre –> a partire da € 910,00
30 dicembre –> a partire da € 1190,00

Vienna Praga e Budapest
Notti7
Partenze24 giugno
8, 22, 29 luglio
5, 12, 19, 26 agosto
2, 16, 23, 30 settembre
14 ottobre
2, 30 dicembre
Prezzo a partire da910,00 euro per persona in camera doppia
LA QUOTA COMPRENDE:
- Pullman granturismo dall’Italia;
- Trasferimenti e trasporto per tutto il viaggio;
- Accompagnatore e guide professionali;
- Pernottamenti e colazione negli hotel selezionati;
- Radioguide;
- Due pranzi e cinque cene.

LA QUOTA NON COMPRENDE:
- Mance ed extra in genere;
- Quota d’iscrizione (€ 40);
- Assicurazione annullamento, medico e bagaglio;
- Tutto quanto non espressamente indicato alla voce "La quota comprende".
single_offerte-loop.php


single-offerte.php

Questo sito utilizza cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy, eventualmente anche di terze parti. Scorrendo la pagina, o comunque proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso, consulta l informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi