EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Area Riservata

Effettua il login per accedere alle offerte che Easy Nite ti ha riservato.

Login

Blog

7 splendidi motivi per andare in campeggio

7 splendidi motivi per andare in campeggio

Flessibilità, contatto con la natura e un’attrezzatura minimalista sono i fondamentali che rendono il campeggio una mini avventura per grandi e piccoli. La buona notizia per i principianti e per gli interessati è che non ci sono campeggiatori tipici, perché è adatto a tutti.

Negli ultimi anni questa forma di turismo sta tornando sempre più di moda e inizia a piacere a tutti quelli che vogliono provare un’esperienza diversa.

Perchè scegliere il campeggio per le tue prossime vacanze?
Ti diamo sette buoni motivi che ti faranno venir voglia di partire!

 

#1 Sicurezza: la risposta ideale all’emergenza Covid

7 splendidi motivi per andare in campeggio

Scegliere di trascorrere le proprie vacanze in campeggio durante questo particolare periodo può rivelarsi la scelta ideale in risposta a tutte le misure di sicurezza che siamo chiamati a rispettare. Gli ampi spazi, il contatto con la natura e l’aria aperta, caratteristiche distintive di ogni struttura plein air, vi permetteranno di trascorrere una vacanza sicura senza rinunciare a sole, relax e divertimento!

 

#2 Senso di pace e libertà

7 splendidi motivi per andare in campeggio

Ritrovarsi immersi nel cuore della natura è un’emozione unica. Addormentarsi sotto la volta di un cielo stellato regala un senso di pace, che nemmeno la migliore delle spa è in grado di offrire. I suoni sono diversi, il vento, il rumore del mare o quello del fiume, gli uccellini la mattina: una sensazione impagabile che può apprezzare soprattutto chi vive in città, immerso quotidianamente nel traffico, nel caos e nello stress al lavoro.

Il campeggio regala libertà. Passare qualche giorno in un campeggio rappresenta davvero una bella esperienza. Cambiare prospettiva per qualche giorno e provare un’altra dimensione che è molto più semplice, calma, flessibile e lontana dalla tecnologia dei tempi moderni, ci può fare solo del bene. Il campeggio è un vero sinonimo di relax, e regala libertà e il senso di pace.

 

#3 Soluzioni per tutti: convenienza e lusso

7 splendidi motivi per andare in campeggio

Non c’è un limite nella scelta di un campeggio. L’offerta sul mercato è molto ampia e si possono trovare in luoghi davvero mozzafiato: in riva al mare, su una collina o vicinissimi al lago. Numerosi campeggi offrono inoltre dei servizi aggiuntivi all’interno di un’unica struttura: noleggiano biciclette o lettini e ombrelloni, organizzano animazioni per i più piccoli o esercizi fitness per gli adulti e sopratutto offrono la possibilità di gustare una cucina ottima e di qualità.

La scelta è quindi molto ampia: si va dal campeggio classico con poche pretese, più economico e spartano, al moderno Glamping, una forma più chic e lussuosa con sistemazioni attrezzate di ogni comodità, per coloro che non vogliono rinunciare al comfort e a qua.

Insomma, soluzioni per tutti i gusti e tutte le tasche che offrono la possibilità di vivere un’autentica esperienza da campeggio.

 

#4 Semplicità, parole d’ordine irrinunciabile

7 splendidi motivi per andare in campeggio

Semplicità è la parola d’ordine per una vacanza in campeggio. Vi basterà saper fissare due picchetti, aprire la tenda e via. E se per voi è la prima volta, non abbiate timore, oggi andrete incontro sicuramente a molte meno difficoltà rispetto al passato, poiché le nuove tende sono molto più semplici da montare.

Se, invece, la scelta ricadrà su un campeggio più fornito, magari con bungalow o case mobili attrezzate, allora sarà ancora più facile e pratico. L’esperienza poi, insegnerà a scegliere i punti migliori in cui sistemarsi, magari per essere riparati del vento, o per godere della vista migliore, o ancora per rimanere più tempo possibile all’ombra.

Infine semplicità vuol dire anche pochi bagagli: potrai stare in infradito e costume tutto il giorno senza che nessuno alzi un sopracciglio!

 

#5 Ecosostenibilità e rispetto dell’ambiente

Vivere rispettando la natura è un segno di responsabilità civile, che sta conquistando sempre più persone ed immancabilmente si è esteso anche al mondo del turismo. La vacanza in campeggio è una scelta in linea con i principi dell’eco-sostenibilità e del rispetto dell’ambiente.

Un campeggio ben fatto è quello che non lascia tracce del nostro passaggio.
Il motto del vero campeggiatore è: “Non portar via nulla che non sia una fotografia, non lasciar nulla che non sia un’impronta”.

 

#6 Divertimento assicurato e spirito d’avventura

Fare campeggio può costituire l’occasione di socializzare con altre persone di ogni età che hanno scelto la stessa forma di turismo. Vacanza in campeggio è finalmente la possibilità di passare più tempo in famiglia o con gli amici, senza impegni e troppe responsabilità, senza fretta e stress.

Montare una tenda, fare un falò in mezzo al bosco e allestire “l’accampamento” è sicuramente divertente e coinvolgente. Staccare la spina dalla tecnologia per qualche giorno riscoprendo la bellezza dei vecchi giochi da tavolo, delle chiacchere e della buona compagnia, è impagabile e rigenerante.

Un altro concetto cardine della vita del campeggiatore è lo spirito d’avventura. Le vacanze in campeggio nascondono sempre qualche imprevisto, fa parte del pacchetto, il segreto è saperlo affrontare col sorriso.

 

#7 E’ educativo ed aiuta a crescere

Per i più piccoli può essere una bellissima forma di educazione: parliamo del rispetto della natura, del saper apprezzare il bello della semplicità e dell’imparare a vivere bene con poco.

I bambini hanno l’opportunità di fare belle amicizie con altri coetanei e giocare all’aria aperta tutti i giorni: la soluzione perfetta per i genitori per allontanare i propri figli da computer, televisione e videogiochi ed imparare valori preziosi che un domani li aiuteranno a diventare persone rispettose del prossimo e del mondo in cui vivono.

 

7 splendidi motivi per andare in campeggio

 

blog-single-loop


single.php