EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Area Riservata

Effettua il login per accedere alle offerte che Easy Nite ti ha riservato.

Login

Blog

Bonus Vacanze

Bonus vacanze | Utilizzalo presso la nostra agenzia

L’ormai famossimo “Bonus vacanze” fa parte delle iniziative previste dal “Decreto Rilancio” (art. 176 del DL n. 34 del 19 maggio 2020) e offre un contributo fino € 500,00 da utilizzare per soggiorni in alberghi, campeggi, villaggi turistici, agriturismi e bed & breakfast in Italia. Può essere richiesto e speso dal 1° luglio al 31 dicembre 2020.

 

Easy Nite è ovviamente pronta ad accettare i Bonus Vacanze e a supportarti nel loro utilizzo (ti invitiamo a leggere più in basso nell’apposita sezione “Come posso utilizzare il bonus?“).

Chi può richiederlo?

Possono ottenere il “Bonus vacanze” i nuclei familiari con ISEE fino a € 40.000,00. Per il calcolo dell’ISEE è necessaria la Dichiarazione sostitutiva unica (DSU), che contiene i dati anagrafici, reddituali e patrimoniali di un nucleo familiare e ha validità dal momento della presentazione e fino al 31 dicembre successivo. L’importo del bonus sarà modulato secondo la numerosità del nucleo familiare:

– € 500,00 per nucleo composto da tre o più persone
– € 300,00 da due persone
– € 150,00 da una persona.

ATTENZIONE: qualora il nucleo familiare abbia subito delle variazioni nel numero dei componenti rispetto a quelli presenti nella DSU ordinaria in corso di validità, prima di procedere a richiedere il bonus vacanze è opportuno presentare una nuova DSU ordinaria relativa agli attuali componenti del nucleo, pera ggiornare l’indicatore ISEE e l’elenco dei componenti del nucleo.

Come è possibile ottenerlo?

Il bonus può essere richiesto e viene erogato esclusivamente in forma digitale. Per ottenerlo è necessario che un componente del nucleo familiare sia in possesso di un’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE 3.0 (Carta d’Identita Elettonica). Al momento della richiesta del bonus, infatti, si dovranno inserire le credenziali SPID e successivamente fornire l’Isee.

Il Bonus Vacanze è completamente digitale: puoi richiederlo dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 tramite l’app IO, l’applicazione dei servizi pubblici. Puoi scaricarla gratuitamente dagli store digitali: https://io.italia.it/bonus-vacanze/.

Ottenerlo è molto semplice: occorre accedere alla sezione “Pagamenti” dell’app IO, cliccare su “Aggiungi” e successivamente sulla dicitura “Bonus vacanze“.

Bonus vacanze

Prima di procedere con la richiesta, l’app IO mostra una pagina di dettaglio sul funzionamento e le regole del bonus, che include i Termini e condizioni d’uso e le Privacy policy specifiche del bonus. In seguito, cliccando su “Richiedi Bonus Vacanze“, attraverso un collegamento con la banca dati dell’Inps, l’app IO verifica che il richiedente sia in possesso di tutti i requisiti necessari e comunica al richiedente l’esito del riscontro.

Nel caso in cui l’utente sia risultato idoneo a ricevere il bonus, dopo aver visualizzato l’anteprima del bonus vacanze, può confermare la sua richiesta e deve attendere che l’app IO comunichi l’attivazione del bonus.

Bonus Vacanze

Dopo la conferma dell’attivazione del bonus è possibile visualizzarlo immediatamente nella sezione “Pagamenti”. Sono riportate le seguenti informazioni:
– Il codice univoco ed il QR-code associato;
– L’importo massimo dell’agevolazione spettante al nucleo familiare;
– L’elenco dei componenti del nucleo familiare risultanti dalla DSU presentata: uno qualunque tra questi potrà utilizzare il bonus;
– Il periodo di validità entro il quale spendere il bonus (dalla data di attivazione al 31 dicembre 2020).

ATTENZIONE: dopo la conferma dell’attivazione del bonus, non è più possibile annullare l’operazione né inoltrare una nuova richiesta, sia da parte del richiedente, sia da parte di un altro componente dello stesso nucleo familiare.

Ricorda che:

– Il Bonus attribuito al tuo nucleo familiare sarà identificato da un codice univoco, a cui sarà associato anche un QR code: è un’informazione fondamentale e sarà necessario indicarlo in fase di prenotazione;
– Può essere utilizzato da un solo componente del nucleo familiare, anche diverso dalla persona che lo ha richiesto;
– Deve essere speso in un’unica soluzione, presso un’unica struttura turistica ricettiva in Italia (albergo, campeggio, villaggio turistico, agriturismo e bed & breakfast);
– E’ fruibile nella misura dell’80%, sotto forma di sconto immediato, per il pagamento dei servizi prestati dall’albergatore;
– Il restante 20% potrà essere scaricato come detrazione di imposta, in sede di dichiarazione dei redditi, da parte del componente del nucleo familiare a cui viene intestato il documento di spesa del soggiorno.

Un esempio pratico

Un nucleo familiare di 4 persone, che ha a disposizione € 500,00 di bonus, usufruisce di una vacanza, il cui prezzo è pari a € 1.000,00. Al momento dell’emissione della fattura, chi usufruisce del bonus otterrà € 400,00 di sconto immediato (pari all’80% del bonus di € 500,00) sul corrispettivo dovuto, pagando la vacanza € 600,00. Nella dichiarazione dei redditi 2021, relativa all’anno di imposta 2020, potrà inoltre riportare € 100,00 (il restante 20% di € 500,00) in detrazione dall’imposta dovuta.

Se il costo della vacanza è inferiore all’importo massimo del bonus riconosciuto (ad esempio pari ad € 450,00), lo sconto va calcolato sul corrispettivo dovuto: nel caso in esame sarà pari a € 360,00 (80% di € 450,00). Anche la detrazione dovrà essere calcolata sul corrispettivo, e nell’esempio sarà pari a € 90,00 (20% di € 450,00).

Come posso utilizzare il Bonus?

Easy Nite agisce come intermediario tra il cliente e la struttura che aderisce all’iniziativa.
Se sei in possesso del Bonus e vuoi effettuare una prenotazione, occorre procedere nel seguente modo:

– Ti chiederemo se hai già individuato la struttura dove utilizzare il Bonus e in caso contrario ti proporremo alcune soluzioni tra le più belle e interessanti presenti sul territorio;
– Contatteremo la struttura per effettuare la prenotazione e verificare se disponibile ad accettare il Bonus Vacanze;
– Se la struttura contattata sarà disponibile ad accettare il Bonus, poiché la fattura della prenotazione dovrà essere necessariamente intestata al cliente, avremo bisogno dei seguenti dati:

1) Codice univoco del Bonus e codice fiscale del richiedente;
2) Dati anagrafici del cliente intestatario della prenotazione (dovrà corrispondere al richiedente bonus o appartenere allo stesso nucleo familiare).

– Ti invieremo il preventivo del soggiorno con indicazione dell’importo complessivo, del valore del Bonus da utilizzare e dell’importo netto che dovrai corrispondere;
– La struttura procederà a convalidare il bonus e, una volta validato, te ne daremo comunicazione via e-mail. Da questo momento il Bonus risulterà “utilizzato” e non sarà possibile destinarlo ad altra prenotazione. Pertanto, in caso di annullamento, il bonus non sarà recuperabile;
– Ti informiamo che per effettuare una prenotazione con utilizzo del Bonus verrà applicata una fee di Agenzia pari a € 50,00.

blog-single-loop


single.php