EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Area Riservata

Effettua il login per accedere alle offerte che Easy Nite ti ha riservato.

Login

Blog

cappelliere

ENAC: nessun bagaglio a mano nelle cappelliere

Possiamo tornare a viaggiare, è vero, ma in maniera differente e anche un po’ più complessa.

Dopo le aperture dell’Italia, che si è allineata con gli altri Paesi permettendo di riempire potenzialmente gli aerei senza lasciare un sedile libero, arriva una nuova direttiva dall’Enac che precisa i passaggi necessari da rispettare per aeroporti e compagnie aeree in partenza o in arrivo nel nostro Paese. Sarà certamente destinata a far discutere quella che riguarda i bagagli a mano: dal 26 giugno sarà infatti possibile portare a bordo solo borse o piccoli trolley che possano esser stipati sotto al sedile anteriore.

In aereo sono consentiti solo bagagli di piccole dimensioni e sono vietati i bagagli nelle cappelliere, per evitare assembramenti delle persone nel momento in cui devono posizionare il proprio bagaglio a bordo dell’aeromobile.

Nelle disposizioni per fronteggiare l’epidemia da Covid-19 del 12 giugno scorso, l’Enac precisava che non si potevano portati a bordo bagagli a mano di grandi dimensioni.

L’ENAC, a chiarimento di quanto già comunicato, ha precisato, in una nota inviata alle compagnie aeree, che il divieto di utilizzo delle cappelliere è limitato ai voli dove non viene effettuato il distanziamento sociale a bordo; viceversa, l’utilizzo delle medesime è consentito sui voli dove viene attuato tale distanziamento.

Quindi l’utilizzo delle cappelliere è consentito sugli aeromobili dove viene rispettato il distanziamento sociale previsto dal DPCM dell’11/6/2020. Qualora, invece, si intenda derogare al limite consentito dal distanziamento sociale, solo in quel caso viene interdetto l’uso delle cappelliere.

Si tratta, pertanto, di misure che consentono di derogare al distanziamento sociale per poter ottenere un maggior riempimento degli aerei.

Tutto ciò che non potrà esser portato a bordo finirà quindi in stiva, resta da chiarire la gestione dei costi visto che molte compagnie prevedono numerose offerte che mirano proprio ai bagagli.

La nuova norma metterà così in pausa tali pratiche, per intenderci sembra al momento inutile acquistare la cosiddetta “Priorità” con cui molte compagnie low-cost assicurano, al pagamento di un sovrapprezzo, l’ingresso a bordo con una borsa piccola ed un trolley. Ma la regola vale per tutti, voli intercontinentali compresi; insomma ci dovremo adeguare, chissà per quanto.

blog-single-loop


single.php