Alla scoperta della Tuscia

- Fascino e leggende dal Centro Italia -

La Tuscia è un territorio antico e ricco di storia posizionato in Centro Italia, tra Lazio, Toscana Umbria. Custode di una meravigliosa e infinita storia, lunga millenni, della quale puoi scoprire ancora oggi le testimonianze visitando le zone archeologiche e le necropoli antiche. Un luogo unico e poco conosciuto in grado di lasciare a bocca aperta.

Alla scoperta della Tuscia

COSA RENDE INCREDIBILE QUESTO VIAGGIO

Scopriremo i luoghi in cui ebbe origine la civiltà etrusca, ci immergeremo in una nella natura rigogliosa e selvaggia, ammireremo antichi laghi vulcanici e assaporeremo tutto il gusto dei prodotti genuini di questa terra. La Tuscia è una miriade di borghi incantevoli, ville, palazzi e meravigliosi giardini: lasciatevi conquistare.

icona giorni viaggio

giorni di viaggio
5

icona accompagnatore

Accompagnatore
Esperto

icona struttura

hotel
Hotel 3 stelle, Hotel 4 stelle

icona pensione

trattamento
Pasti come da programma

icona bus

bus
Bus riservato

Tuscia: Civita di Bagnoregio
Tuscia: Tuscania

Un incanto nascosto nel cuore dell'Italia

La Tuscia è una regione antichissima corrispondente all’Etruria, la terra dov’è avvenuto lo sviluppo e la fioritura della civiltà etrusca. Questa denominazione ha iniziato ad essere utilizzata dopo la fine dell’Impero Romano e nell’Alto Medioevo. In passato il territorio era decisamente ampio, arrivando a comprendere, oltre al Lazio settentrionale, anche la Toscana e l’Umbria occidentale. Oggi la Tuscia viene identificata con la provincia di Viterbo, anche se la zona nord di Roma, fino più o meno al lago di Bracciano, viene definita “Tuscia Romana”. Un territorio incredibile, dove si succedono necropoli etrusche, vestigia romane, castelli medievali, palazzi rinascimentali, parchi meravigliosi, antichi conventi, borghi arroccati su rocce di tufo, acque termali e faggete rigogliose.

5 giorni

Tappe
del tour

Itinerario di viaggio

PERCORSO VIA TERRA

Programma di viaggio

Scarica il programma

L’ordine delle visite potrebbe subire variazioni e/o cancellazioni per esigenze tecniche o per chiusure improvvise a causa di eventuali nuove restrizioni Covid. Il programma pertanto potrebbe essere suscettibile di modifiche.

Giorno01

Caprarola

Tuscia: Caprarola

Incontro con l’Accompagnatore e il resto dei partecipanti presso il borgo di Caprarola. Per gli iscritti in partenza da Torino, è possibile il trasferimento con bus privato (luogo e ad orario da definire). Pranzo libero in corso di viaggio. All’arrivo, incontro con la guida e inizio della visita di Palazzo Farnese.

 Ricco di affreschi e circondato da splendidi giardini all’italiana, nasce come fortezza dalla struttura pentagonale, che venne poi sapientemente trasformata in maestosa residenza cinquecentesca per Alessandro Farnese, nipote di Papa Paolo III. Affascinante la magnifica Scala Regia interna, una scalinata a chiocciola circondata da splendidi dipinti.

 Al termine della visita, trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camera riservate. Cena e pernottamento in hotel.

.

Giorno02

Necropoli di Tarquinia – Vulci

Tuscia: Necropoli di Tarquinia

Prima colazione in hotel. Partenza per Tarquinia. La giornata, dedicata agli Etruschi, comincia con la visita guidata della Necropoli, che nel IX e VIII sec. a.C. era sede di tre nuclei abitativi; gli insediamenti vengono successivamente abbandonati ed il colle diventa sede del principale sepolcreto cittadino. Oggi, quasi tremila anni dopo, è possibile visitare 14 splendide tombe ricche di affreschi. La visita guidata prosegue nel centro storico di Tarquinia e all’interno del Palazzo Vitelleschi dove ha sede il Museo Archeologico Nazionale Etrusco, famoso nel mondo per la ricchezza e la varietà dei reperti vascolari unici per le forme e le decorazioni figurative. Pranzo in agriturismo che include: Bruschette miste e affettati – 2 assaggi di primo (serviti su piatti diversi): Fettuccine al cinghiale o Risotto agli asparagi – Arrosto misto – Zuppa inglese – Acqua, vino e caffè

Al termine, proseguimento per Vulci e visita del Parco Naturalistico Archeologico.

Il Parco Naturalistico Archeologico di Vulci è un lembo della Maremma tosco-laziale scarsamente antropizzato. E’ attraversato dal fiume Fiora che ha conservato la purezza delle proprie acque ricche di ecosistemi. Qui trovano rifugio numerose varietà di uccelli tipici delle zone palustri e specie animali ormai rare e protette come la lontra. Il parco Archeologico si articola in un’area occupata dalla città etrusco-romana. Quest’ultima è circondata dall’imponente cinta muraria e dai resti delle porte urbane con l’antica strada basolata che affianca i luoghi di culto e le ricche dimore private. Nel parco sono comprese anche le grandi Necropoli, conosciute per i sontuosi corredi con le monumentali tombe intagliate nella roccia.

Al termine della visita, rientro in hotel. Cena e pernottamento.

.

.

Giorno03

Viterbo – Sutri

Tuscia: Viterbo - San Pellegrino

Prima colazione in hotel. Partenza per Viterbo e visita guidata della città. Il centro storico della città, San Pellegrino, è il quartiere medievale più caratteristico e conservato d’Italia, un vero gioiello di contrada duecentesca. La visita proseguirà per i suggestivi vicoli fino ad arrivare al Palazzo dei Papi. Eretto in stile gotico medievale e caratterizzato da una loggia a sette archi ogivali, fu per un secolo residenza Pontificia. Pranzo a Viterbo (in ristorante tipico viterbese che include: Bruschette di benvenuto – 2 assaggi di primi: risotto all’ortica e pasta all’ amatriciana – Vitella all’ uccelletto con patate – Dolce semifreddo all’ amaretto e cioccolato – Acqua, vino e caffè.

Nel pomeriggio trasferimento a Sutri e visita del borgo e del suo anfiteatro. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

.

.

.

Incluso
Non incluso
Informazioni utili
Condizioni generali


La quota comprende

  • Bus GT privato per tutta la durata del tour;
  • Sistemazione in Hotel a Bolsena (o zona limitrofa), in camere doppie con servizi privati;
  • Trattamento di mezza pensione in hotel (con prime colazioni e cene);
  • Pranzi in agriturismi o cantine locali, con menu tipici, come indicato in programma;
  • Bevande ai pasti (vino, acqua e caffè);
  • Guide locali ove indicate;
  • Noleggio radio con auricolari per maggiore qualità e sicurezza durante le visite (ogni dispositivo, al termine del noleggio, viene sanificato stazionando in ambiente dotato di sistema biocida mediante atmosfera modificata e successivamente confezionato singolarmente; gli auricolari sono usa e getta);
  • Tutti gli ingressi previsti in programma (Palazzo Farnese, Necropoli e Museo Archeologico Nazionale a Tarquinia, ingresso a Vulci, a Sutri e a Civita di Bagnoregio);
  • Tour in battello sul Lago di Bolsena;
  • Degustazione in cantina locale;
  • Assicurazione medico-bagaglio Axa.

Facce da Easy Nite
chi ti accompagnerà nel tour

Pierluigi Bertotti - Il Merlo

Pierluigi – Il Merlo


Il simbolo dei viaggi di gruppo Easy Nite, un'istituzione nel mondo del turismo. Il vero e autentico Merlo in carne ed ossa (e qualche piuma qua e la). La sua simpatia è leggendaria, la sua professionalità una garanzia. Amato dai nostri clienti, ha saputo raccogliere attorno a se uno stuolo di fidati viaggiatori. Il suo sogno nel cassetto? Collezionare i timbri dei 195 Stati del mondo sul passaporto (è già a buon punto).

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form per avere maggiori informazioni e acquistare il viaggio
Alla scoperta della Tuscia

LE NOSTRE STORIE
pillole di viaggio

Iscrizione
Newsletter

Animi nomadi al servizio di menti curiose.
Non perderti le nostre rubriche, nutriremo la tua sete di conoscenza e la tua voglia di esplorare il mondo.

Iscriviti

Scopri
EASY NITE'S WORLD
Logo Easyisrael
Logo Easyjordan
Logo Easy DMCH
Logo Easynite dmc