I castelli della Baviera

- Baviera -

Un tuffo nella suggestione dei secoli passati, circondati dalla natura o da pittoreschi centri storici

I castelli della Baviera

COSA RENDE INCREDIBILE QUESTO VIAGGIO

Tra i punti d’interesse che non possono di certo mancare durante un viaggio culturale in Germania ci sono i castelli della Baviera. La presenza capillare di tanti tipi di castelli riflette il fatto che la Germania fino al Novecento è stata governata da una monarchia molto attenta alla costruzione di residenze, manieri e palazzi. Visitare i castelli della Baviera è un’esperienza molto coinvolgente, fonte di piacere e crescita culturale.

icona voli

Voli
su richiesta

icona partenze

partenze
su richiesta

icona giorni viaggio

giorni di viaggio
4

icona accompagnatore

Accompagnatore
Guida locale parlante italiano

icona struttura

hotel
Hotel 3 stelle

icona pensione

trattamento
Pasti come da programma

icona bus

bus
Bus GT riservato

icona assicurazione

assicurazione
su richiesta

I castelli della Baviera
I castelli della Baviera

Una delle regioni più belle di tutta la Germania

La Baviera: una delle regioni più belle di tutta la Germania resa unica anche da questi capolavori architettonici. La regione della Baviera è anche la più grande di tutta la Germania, seconda per popolazione solo alla Renania Settentrionale, ed è forse uno degli angoli più suggestivi di tutta la nazione. A rendere unica questa regione (oltre ai paesaggi e alla natura relativamente incontaminata) è la presenza di una moltitudine di castelli e fortezze arroccate su rupi e immerse in verdi e antichi boschi. Sfido chiunque a dire che queste fortezze non sembrano essere uscite da libri di favole per bambini. Sono quanto più di suggestivo offre la Germania e meritano sicuramente un bel viaggio. I migliori castelli bavaresi sono quelli costruiti durante il regno di Ludwig II. Questo sovrano fece costruire 3 dei più famosi e stupendi castelli di tutta Europa, che rispecchiavano in pieno la sua personalità e la sua passione per l’arte e le antiche leggende tedesche. Molti di questi luoghi sembrano sospesi in un’atmosfera eterna e surreale: stiamo parlando del castello di Neuschwanstein, quello di Linderhof, il castello di Herrenchiemsee e quello di Hohrnschwangau.

4 giorni

Tappe
del tour

Tappe del viaggio

PERCORSO VIA TERRA

Programma di viaggio

L’itinerario proposto potrebbe subire variazioni nei modi o nei tempi, per condizioni meteo/marittime avverse, per ragioni tecniche, a causa di restrizioni sanitarie o in base agli orari di apertura/chiusura di Musei e siti visitati. Si precisa che, per restauri o per cause non dipendenti dalla ns. volontà, alcuni musei o siti potrebbero non essere visitabili.

Giorno1

Italia – Linderhof – Monaco

Italia – Linderhof – Monaco

Ritrovo dei Signori partecipanti in luogo e ad ora da definire. Incontro con l’accompagnatore EASY NITE, sistemazione sul bus Gt riservato e partenza per Linderhof. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo nel pomeriggio e visita guidata del castello (ultimo ingresso alle 17h00).

Affascinato dall’Incantevole e nascosta valle di Graswang, il re Ludovico II volle far costruire qui una delle tante fantastiche architetture che sognava di realizzare. La villa reale, ispirata al Petit Trianon ed i cui interni furono arredati su modello degli appartamenti di Luigi XV a Versailles, è l’unico dei 3 castelli reali completamente portato a termine e quello dove Ludwig abitò più a lungo. Particolarmente suggestivo il parco mirabilmente adattato agli avvallamenti del terreno, che circonda il giardino alla francese.

Al termine della visita, visita all’Abbazia di Ettal, una delle testimonianze più notevoli del barocco bavarese.

L’abbazia benedettina di Ettal, a pochi km dal castello di Linderhof, è stata fondata nel 1330 dall’imperatore Ludwig IV il Bavaro ma solo a partire dal 1700 visse una vera e propria fioritura, che procedette di pari passo con lo sviluppo del barocco in Baviera e in tutta la Germania meridionale.

Proseguimento per Monaco. Sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena in ristorante vicino e pernottamento.

Giorno2

Monaco e i castelli

I castelli della Baviera

Prima colazione in hotel e partenza per Schwangau e salita al castello Hohenschwangau, ricco di ricordi della famiglia reale, dove Ludovico II trascorse l’infanzia. Pranzo libero. Nel pomeriggio salita al castello Neuschwanstein. Proseguimento per la chiesa di Wies, venerato santuario dedicato al Cristo flagellato e capolavoro assoluto di architettura rococò. Arrivo in serata a Monaco. Cena ristorante vicino e pernottamento in albergo.

Hohenschwangau: antica fortezza medievale più volte distrutta e ricostruita, fu definitivamente riedificata dal Re Massimiliano II in stile gotico inglese. La regina Maria, appassionata e provetta escursionista ne fece la propria residenza estiva. Qui Ludovico II trascorse molte estati della propria infanzia, appassionandosi alle leggende medievali che trovava rappresentate nelle decorazioni del castello. All’interno si possono ammirare mobili, oggetti, fotografie e ricordi della famiglia reale.

Neuschwanstein: la più famosa delle tre residenze fantastiche fatte costruire dal re Ludwig II per creare un regno ideale in cui identificarsi. Costruito in stile romanico, sulle rovine di un precedente maniero medievale, il castello fu decorato in modo da ricreare l’ambiente medievale delle saghe Germaniche messe in musica da Wagner. Particolarmente sontuose sono la Sala del Trono, gli appartamenti del re, la Sala della Musica e le cucine del pianterreno. (Durante la visita si salgono e ridiscendono 165 scalini).

Giorno3

Monaco

I castelli della Baviera

Dopo la prima colazione in hotel, incontro con la guida e inizio della visita guidata della città. Al mattino visita del centro storico pedonale con il concertino di carillon dalla torre del Palazzo Comunale. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per proseguire individualmente la visita della città. Cena in birreria tipica e pernottamento in hotel.

La città antica ricorda ancora l’impianto medievale originario con le tre storiche Porte della città, oggi collegate da una vastissima zona pedonale. Qui sono raggruppate le antiche chiese della città: il Duomo dagli imponenti campanili, S. Michele, S. Pietro e la Chiesa dei Teatini. Quest’ultima sorge di fronte al grande complesso della Corte Ducale i cui edifici vanno dal 1400 al 1800. Il cuore della città è costituito dalla Marienplatz su cui si affacciano il Vecchio ed il Nuovo Palazzo Comunale. Nell’alta torre del nuovo municipio si trova lo spettacolare carillon a figure mobili, che suona ogni giorno alle 11:00. Nei quartieri ottocenteschi del centro città si trovano: l’Obelisco, la Piazza del Re con i Propilei ed i tre Musei archeologici, le cinque Pinacoteche, l’Arco della Pace. A ridosso del centro città si trova l’imponente castello di Nymphenburg, circondato da un grande parco all’inglese e giardini all’italiana nonché il Parco Olimpico, le cui strutture sportive create nel 1972 stupiscono ancora oggi per la loro modernità.

Incluso
Non incluso


La quota comprende

  • su richiesta

Hotel del tour

Previsti o similari

Winters Hotel München - Am Hauptbahnhof

Monaco

Scopri di più

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form per avere maggiori informazioni e acquistare il viaggio
I castelli della Baviera

LE NOSTRE STORIE
pillole di viaggio

Iscrizione
Newsletter

Animi nomadi al servizio di menti curiose.
Non perderti le nostre rubriche, nutriremo la tua sete di conoscenza e la tua voglia di esplorare il mondo.

Iscriviti

Scopri
EASY NITE'S WORLD
Logo Easyisrael
Logo Easyjordan
Logo Easy DMCH
Logo Easynite dmc