Tour della Cornovaglia

- Cornovaglia -

Pittoreschi villaggi, ripide scogliere, spiagge incontaminate, campagne pianeggianti e di profonde valli boscose

Tour della Cornovaglia

COSA RENDE INCREDIBILE QUESTO VIAGGIO

Un tour alla scoperta delle bellezze paesaggistiche della Cornovaglia, un Paesefatto di spiagge incontaminate, di ripide scogliere a picco sul mare blu cristallino, di vaste campagne pianeggianti e di profonde valli boscose. Il tutto costellato di villaggi, residenze storiche, meravigliosi giardini e importanti siti archeologici.

icona voli

Voli
su richiesta

icona partenze

partenze
su richiesta

icona giorni viaggio

giorni di viaggio
7

icona accompagnatore

Accompagnatore
Guida locale parlante italiano

icona struttura

hotel
Hotel 3 stelle

icona pensione

trattamento
Pasti come da programma

icona bus

bus
Bus GT riservato

icona assicurazione

assicurazione
su richiesta

Tour della Cornovaglia
Tour della Cornovaglia

Una delle zone più belle dell’Inghilterra

La Cornovaglia è una stretta penisola del sud-ovest della Gran Bretagna caratterizzata da un clima che rimane mite tutto l’anno ed è considerata una delle zone più belle dell’Inghilterra. Il territorio è ricco di meraviglie naturali e di caratteristici villaggi di pescatori. Una delle cose che rendono la Cornovaglia famosa nel mondo è la bellezza dei suoi paesaggi: a perdita d’occhio si susseguono ripide scogliere che si affacciano su spiagge incontaminate o su un mare blu, vaste pianure e vallate ricche di boschi, ma anche villaggi e importanti siti archeologici. Sono tantissimi i luoghi iconici e spettacolari da visitare in Cornovaglia. Tra meraviglie della natura e luoghi magici, sono davvero molte le località imperdibili. Ma questa contea è anche famosa per le sue bellissime spiagge, caratterizzate da scogliere a picco sul mare, oltre che per i caratteristici villaggi di pescatori, con i loro porti turistici. La costa settentrionale è più selvaggia, quella meridionale viene chiamata Riviera e si caratterizza per le spiagge in ghiaia. Bellissima ad esempio St Michael’s Mount, un’isoletta sormontata da uno splendido castello, che quando c’è la bassa marea può essere raggiunta anche a piedi, in quanto è collegata alla terraferma. La Cornovaglia è anche un luogo carico di memorie legate a re Artù e ai Cavalieri della Tavola Rotonda. Posti da non perdere sono proprio le suggestive rovine del Castello di Tintagell, dove la leggenda fa nascere il regno di Camelot, anche se, in realtà, la fortezza risale al XII secolo, molto dopo le gesta del mitico sovrano.

7 giorni

Tappe
del tour

Tappe del viaggio

PERCORSO VIA TERRA

Programma di viaggio

L’itinerario proposto potrebbe subire variazioni nei modi o nei tempi, per condizioni meteo/marittime avverse, per ragioni tecniche, a causa di restrizioni sanitarie o in base agli orari di apertura/chiusura di Musei e siti visitati. Si precisa che, per restauri o per cause non dipendenti dalla ns. volontà, alcuni musei o siti potrebbero non essere visitabili.

Giorno1

Italia – Londra – Salisbury -Winchester

Tour della Cornovaglia

Ritrovo dei sig. Partecipanti all’aeroporto e volo per Londra, Incontro con la guida qualificata, sistemazione sul bus riservato e proseguimento per Salisbury, nella contea del Wiltshire, dove si visiterà la cattedrale, l’unica dell’intera Gran Bretagna a conservare uno stile architettonico uniforme. La struttura fu elevata fra il 1220 e il 1265, eccetto la guglia, il suo elemento più noto, che è del 1285-1320. Esempio purissimo di Early English, è costruita con pietre di colore grigio-argento provenienti da un cava distante circa 20 chilometri. Proseguimento per Winchester, antica città episcopale che fu la capitale del Wessex e dell’Inghilterra dall’inizio del IX secolo. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno2

Stonehenge – Dartmoor National Park – Plymouth

Tour della Cornovaglia

Prima colazione in hotel e partenza per Stonehenge. Visita ai poderosi cerchi di monoliti disposti in verticale che rimandano ai misteri dell’antichità. Il primo accenno conosciuto di Stonehenge risale al 1135, da parte del cronista dell’epoca Geoffrey of Monmouth, il quale sosteneva che le pietre fossero state portate da una tribù di giganti dall’Africa all’Irlanda, e da qui fatte ‘volare’ attraverso il mare dal mago Merlino. Le tesi su questo sito sono molteplici anche se la più accreditata farebbe risalire il sito megalitico ad una tribù di adoratori del Sole. Il sito è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
Al termine della visita proseguimento per la contea del Devon. Si attraverserà il parco nazionale Dartmoor, la cui superficie si estende su 945 km2. E’ il più grande dei cinque massicci granitici che formano il nucleo del sud-ovest dell’Inghilterra. Al centro si trova la landa, a circa 300 m di altezza, mentre i tors (collinette rocciose) si innalzano fino a 600 m.Valli boscose, ruscelli, piccoli villaggi caratterizzano il tipico panorama. Circa 282 km2 di terre appartengono al ducato della Cornovaglia. Proseguimento per Plymouth. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Giorno2

Porperro – Megavissey – Heligan Lost Gardens – St. Austell

Tour della Cornovaglia

Prima colazione e partenza per una splendida giornata nel territorio della Cornovaglia. La penisola, con il suo lungo litorale accidentato, affascina per il uso aspetto selvaggio e isolato. Antichi villaggi di pescatori e lussureggianti giardini, spiagge di sabbia nascoste al fondo delle baie, lande desolate battute dei venti… tutto questo e di più è la Cornovaglia, splendida regione “estrema e remota”. Soste in località caratteristiche della costa come Polperro, vecchio villaggio di pescatori e contrabbandieri, pittoresco intrigo di vicoli e cottage affacciati sul porticciolo. Proseguimento per Megavissey, tipico villaggio di pescatori della costa meridionale della Cornovaglia, affacciato sul Canale della Manica, nonché meta turistica facente parte del distretto di Restormel. Pomeriggio dedicato alla visita di magnifici Lost Gardens of Heligan (“Giardini perduti di Heligan”) sono un complesso di giardini, approntanti originariamente tra la fine del XVIII secolo e l’inizio del XX secolo nella tenuta di Heligan, antica residenza della famiglia Tremayne situata nel villaggio di Pentewan. Considerati nel XIX secolo tra i più bei giardini della Gran Bretagna, caddero in rovina (da cui il nome) dopo la prima guerra mondiale ma sono stati rivitalizzati e riportati agli antichi splendori nel corso degli anni novanta del XX secolo, grazie ai lavori guidati da Tim Smit, autore anche dell’Eden Project: si tratta del più grande progetto di restauro di giardini mai realizzato in Europa. Al termine delle visite proseguimento per St. Austell o dintorni.
Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

Incluso
Non incluso


La quota comprende

  • su richiesta

RICHIEDI INFORMAZIONI

Compila il form per avere maggiori informazioni e acquistare il viaggio
Tour della Cornovaglia

LE NOSTRE STORIE
pillole di viaggio

Iscrizione
Newsletter

Animi nomadi al servizio di menti curiose.
Non perderti le nostre rubriche, nutriremo la tua sete di conoscenza e la tua voglia di esplorare il mondo.

Iscriviti

Scopri
EASY NITE'S WORLD
Logo Easyisrael
Logo Easyjordan
Logo Easy DMCH
Logo Easynite dmc