EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Area Riservata

Effettua il login per accedere alle offerte che Easy Nite ti ha riservato.

Login

Blog

CUCINA SICILIANA: PANELLE

Nella città di Palermo nasce quindi la prima “panella” dell’era moderna inventata dal popolino per potersi sfamare.
Hanno contribuito a raccontare epoche di rara bellezza, aspetti della vita sociale irrinunciabili e grandi piaceri della vita. Le panelle sono delle gustose e sfiziose frittelle rotonde fatte di farina di ceci, tipiche di Palermo dove si possono acquistare nei chioschi ai lati della strada o nelle rosticcerie.

 

INGREDIENTI:

Farina di ceci – Prezzemolo – Pepe nero – Acqua – Sale fino – Olio di semi.

 

PROCEDIMENTO:

  1. Mettete in una pentola capiente l’acqua fredda e, senza accendere il fuoco, setacciatevi la farina di ceci. Mescolate energicamente con una frusta, per evitare la formazione di grumi, quindi accendete il fuoco a fiamma media.
  2. Aggiungete il sale e il pepe mescolando continuamente. Quando inizierà ad addensarsi e a bollire, cuocete ancora per 10-12 minuti. Girate sempre energicamente per non creare grumi.
  3. A fine cottura il composto si presenterà sodo e compatto, aggiungete il prezzemolo.
  4. Una volta pronto spalmate velocemente circa 30-40 gr di composto, ancora caldo, su 50 piattini di plastica rovesciati, fino a uno spessore di 2-3 mm.
  5. Lasciateli asciugare fino a quando riuscirete a staccarli senza romperli (30 min). Mettete a scaldare l’olio e friggete le panelle per pochi minuti, fino a quando saranno dorate da entrambi i lati.
blog-single-loop


single.php